Home

Prenota un servizio

Contatto
LUIGI NERI
Tel. 3465129668

Dona alla Misericordia

EMERGENZA CORONAVIRUS

BENTORNATA GARDENSIA

on Lunedì, 26 Aprile 2021.

Il prossimo 30 maggio, in occasione della Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla,
celebrata in 70 paesi del mondo,veranno distribuite dai nostri volontari
200 mila piante di Gardenia per la lotta alla sclerosi multipla e a sostegno della ricerca scientifica,
l’unica arma che abbiamo oggi per sconfiggere la SM.
La manifestazione “Bentornata Gardensia” si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica,
venerdì 28, sabato 29 e si conclude domenica 30 maggio
#aism #aismperugia #insiemepiùforti 
𝗣𝗥𝗘𝗡𝗢𝗧𝗔𝗧𝗘 𝗟𝗔 𝗩𝗢𝗦𝗧𝗥𝗔 𝗚𝗔𝗥𝗗𝗘𝗡𝗜𝗔
𝙂𝙍𝘼𝙕𝙄𝙀❤
3476364609 WhatsApp
Offerta minima di 15€

Assemblea dei Soci

on Lunedì, 26 Aprile 2021.

IMG 20210426 WA0003

Bando servizio Civile

on Mercoledì, 20 Gennaio 2021.

Loc. Def 1

E' aperto il bando per il servizio civile 2021 da svolgere con la Confraternita della Misericordia di Città della Pieve.
Di seguito il link per scaricare il bando

circolare gennaio bando giovani (1).pdf

Corso di Primo soccorso

on Lunedì, 09 Novembre 2020. Posted in Servizi

IMG 20201028 003858 resized 20201028 124507202

SOSTIENICI

on Sabato, 06 Marzo 2021.

IMG 20210305 WA0013

5 per Mille

on Sabato, 20 Giugno 2020. Posted in Area Bilancio

img0462

Cinque per mille

on Giovedì, 22 Febbraio 2018. Posted in Chi Siamo

La Venerabile Confraternita della Misericordia di Gesù e San Giovanni Decollato intende ringraziare tutti coloro che hanno trasformato la propria denuncia dei redditi in un aiuto concreto al volontariato, comunicando a tutti i contribuenti l’utilizzo di tali risorse: in data 17\09\2018 sono stati accreditati sul conto della Misericordia da parte dell’Agenzia delle Entrate Euro 1713,17 (riferito alle annualità 2015\2016) Con tale cifra si è inteso restaurare l’antico cataletto della Misericordia per un importo di Euro 1700 (fattura del 12\11\2018). Nel ringraziare nuovamente tutti coloro che hanno donato il 5x1000 negli anni passati alla nostra Associazione, vogliamo ricordare di continuare a donare anche per il futuro alla Misericordia di Città della Pieve indicando il seguente codice fiscale: 94117390545.

 

 

 

La Nostra Storia

on Mercoledì, 27 Dicembre 2017. Posted in Chi Siamo

buon sammaritano L53 H69Nella Firenze del Tredicesimo Secolo, dilaniata dalla lotta tra Guelfi e Ghibellini e da quella contro gli eretici Patarini, si formarono  varie Compagnie o Fraternite  allo scopo di richiamare gli uomini verso quelle più alte virtù che il Vangelo insegna. Ma, se la maggior parte di queste compagnie si limitava a salmodiare pubblicamente, come quella dei Laudamesi, la Misericordia fu una fra le prime in Italia e nel mondo che volle unire alla preghiera comunitaria, l’esercizio effettivo della carità. Dopo sette secoli e mezzo la Misericordia Fiorentina fondata nel 1244 da San Pietro Martire, vive ancora come opera autenticamente cristiana.  Da questa istituzione amata da tutta la città sono nate le Fraternite di Misericordia della Toscana e delle altre regioni d’Italia. Molto probabilmente a Città della Pieve l’allora Castel della Pieve fu portata dal Beato Giacomo Villa , volontario negli oblati e fratelli della Misericordia di Siena città dove lui studiava. Lo statuto primigeno Pievese datato 1321 è di poco posteriore alla morte di Giacomo Villa avvenuta nel 1304. E’ dato certo comunque che la nostra Misericordia è la più antica dell’Umbria. Nell’anno 1600 il visitatore apostolico Monsignor Anselmo Dandini, inviato da papa Clemente VIII per elevare Castel della Pieve a Città e Diocesi, chiudeva le confraternite di San Salvatore, Sant’Antonio, Dei Puri, Santa Maria Novella e quella della Madonna delle Grazie per  incorporare i beni in quelli della Misericordia. Fu un atto resosi necessario per far gestire l’allora Ospedale degli infermi ad un'unica Confraternita : La Misericordia. Nel 1699 per dare ancora più energie alla Misericordia fu annessa anche la compagnia del SS Nome di Gesù fondata da San Bernardino da Siena. Da qui il nome di Misericordia di Gesù. logoLa gestione dell’ospedale da parte della Misericordia  andò avanti ininterrottamente fino al 1912, anno in cui l’ospedale diventò comunale. Dopo la seconda guerra mondiale la Misericordia riduceva la propria attività. Ma negli ultimi anni un gruppo di persone volenterose ha voluto rilanciare l’attività di questa Associazione. Con l’intercessione dei nostri Patroni San Pio da Pietralcina e Beato Giacomo Villa, a Dio piacendo, tutto ha ricominciato a funzionare allo scopo di alleviare le sofferenze del prossimo, prossimo che è Cristo stesso. E il motto che sempre ci accompagna è : Iddio ce e ve ne renda merito.

 

5 per 1000

on Mercoledì, 27 Dicembre 2017. Posted in Contatti

img3225 PER MILLE

la Legge prevede nella dichiarazione dei redditi che i contribuenti potranno scegliere di destinare una quota pari al 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche a sostegno del Volontariato, apponendo la firma nell’apposito riquadro sui modelli di dichiarazione. Il contribuente dovrà indicare il codice fiscale dello specifico soggetto cui intende destinare direttamente la quota del 5 per mille. Ricorda non costa nulla, infatti nel caso il 5 per mille non venga devoluto a nessuna associazione, la corrispondente quota delle imposte da pagare sarà incamerata dallo Stato.

Come fare per devolvere il tuo 5 per mille alla Misericordia di Città della Pieve

Se presenti il Modello 730 o Unico 

Compila la scheda sul modello 730 o Unico;

firma nel riquadro indicato come "Sostegno del volontariato...";

indica nel riquadro il codice fiscale della Misericordia di Città della Pieve 94117390545 logo

Se non sei tenuto a presentare la dichiarazione dei redditi 

Anche se non devi presentare la dichiarazione dei redditi puoi devolvere alla Misericordia il tuo 5 per mille: 

Compila la scheda fornita insieme alla Certificazione Unica dei redditi consegnata dal tuo datore di lavoro o dall'ente erogatore della pensione, firmando nel riquadro indicato come "Sostegno del volontariato..." e indicando il codice fiscale della Misericordia di Città della Pieve: 94117390545;

inserisci la scheda in una busta chiusa;   scrivi sulla busta "DESTINAZIONE CINQUE PER MILLE IRPEF" e indica il tuo cognome, nome e codice fiscale;    consegnala a un ufficio postale, a uno sportello bancario - che le ricevono gratuitamente - o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti...).